MILANO EXPO 2015 – Travel Experience

pubblicato in: 2015, Date, Events | 0

 

    
L’Esposizione Universale o in breve MILANO EXPO, è uno dei più grandi eventi dell’umanità.
Ha luogo da più di 150 anni ed è stata ospitata da numerosi Paesi essendo il terzo più grande evento al mondo dopo i Giochi Olimpici e la Coppa del Mondo.
Il Bureau International des Expositions, BIE, l’organizzatore dell’Esposizione Mondiale,
è stato creato nel l928 a Parigi in seno alla conferenza che si occupava delle esposizioni internazionali: oggi conta 168 paesi membri.
La prima Expo Mondiale nota come “Great Exhibition” fu organizzata a Londra nel 1851 e fu voluta dal Principe Alberto,
marito della Regina Vittoria, che era fortemente interessato all’industrializzazione, all’evoluzione dell’umanità e al lavoro.
A quel tempo il Regno Unito era ben noto per la sua tecnologia, per le macchine a vapore, i prodotti manifatturieri e il commercio internazionale.
Nel primo periodo dell’Esposizione Universale il Regno Unito e la Francia si alternavano come Paese ospitante, finché essa viene largamente estesa all’America.
L’Esposizione Universale era la piattaforma ideale per mostrare le più recenti invenzioni, come architetture, macchinari, telecomunicazioni, trasporto pubblico,
e molte altre “scoperte” divenute simbolo nella vita quotidiana,… il Crystal Palace, la Torre Eiffel, il Golden Gate, il treno a vapore,
l’automobile, le navi a vapore, il sottomarino, il pallone aerostatico, aerei, lampadine, telegrafo, telefono, cellulari,
la televisione in bianco e nero e a colori, la telecamera, i film in bianco e nero o a colori, e ancora la Great Wheel di Londra, le calze, le bibite gassate, gli hamburger , ecc.
L’Esposizione Universale influenza le capacità di successo degli uomini nel perseguimento della creatività e della conoscenza per essere parte del progresso,
sia esso nell’ambito socio economico, nell’innovazione, nella scienza e nella tecnologia o anche nell’evoluzione culturale, rispecchiando il progresso senza fine del mondo.
La Thailandia a quel tempo nota come Siam, ha partecipato all’esposizione universale già nel 1862 ai tempi del Re Rama IV.
Nonostante fosse l’epoca del colonialismo europeo, grazie alle sue capacità negli affari internazionali,
il Re Rama IV ha guidato la Thailandia a partecipare all’esposizione mondiale,in modo da rafforzare le relazioni con i paesi più influenti.
Finalmente la Thailandia smetteva di essere un paese colonizzato per ricoprire orgogliosamente una posizione indipendente e degna nel mondo.
Nel 1911, la Thailandia ha partecipato all’Expo di Torino durante il regno del Re Rama VI e ancora oggi, nel 2015,
la sua partecipazione all’Expo di Milano è una conferma del forte legame con l’Italia, l’evento cade infatti nel 147° anniversario di relazioni diplomatiche tra i due paesi.
Il tema principale dell Milano Expo 2015 Milano è “Nutrire il pianeta, energia per la vita” ,
l’idea è di collegare agli obiettivi delle Nazioni Unite per lo sviluppo del millennio i progetti di stabilità e la sostenibilità della produzione alimentare futura,
in modo da generare in tutti i visitatori un’esperienza profonda e emozionante.
Personalmente per me che ho visitato i padiglioni del Sultanato dell’Oman, il padiglione della Francia, il padiglione dell’Angola, il padiglione del Cile,
il padiglione della Gran Bretagna, il padiglione dell’ Argentina, e molti altri ancora,
trovo che tutti abbiano espresso al meglio il concetto di come “Nutrire al meglio il pianeta per un futuro migliore,
dove energia vuol dire vita !” ; ciò è stato espresso con video, atmosfere create all’interno dei padiglioni e anche all’esterno con allestimenti curati nei minimi particolari,
vere e proprie opere di design moderno .

Lascia una risposta

AlphaOmega Captcha Artistica  –  Name the Artist