Operazione Autostima

pubblicato in: Beauty, Look | 0
Leggendo la rivista “OGGI”di Maggio, sono rimasta colpita da un articolo che mi ha fatto riflettere e stupire allo stesso tempo, portandomi alla conclusione che viviamo davvero in una società dove l’estetica rappresenta uno degli elementi fondamentali della nostra autostima.
L’articolo di cui voglio parlarvi e, aprire anche un sondaggio, si chiama “Operation Beautiful” (o “Sei Bella come sei”), una terapia psicologica che sta spopolando negli Stati Uniti via Rete.
La “terapia”, che è solo per le più coraggiose, consiste nell’abolire per due mesi parrucchiere, estetista, trucco (fondotinta, rossetto, mascara ecc.), smalto alle unghie, tacchi alti, shopping e palestra.
La finalità sarebbe affrontare lo specchio senza aiutini e, a qualunque età, non è semplice.
E’ una vera e propria operazione di autostima. Un evento del genere disorienterebbe qualunque donna di qualsiasi età, persino una star celebre di Hollywood. Ma, secondo un sondaggio americano, rinunciare alla vanità si trasformerebbe in rafforzata fiducia in se stesse.
Aggiungiamo che, secondo alcuni psicologi ed esperti d’immagine, l’Italia è uno dei Paesi al mondo dove le donne spendono di più in cura del corpo e shopping.
Le voci di spesa, relative all’acquisto di vestiti, trucchi e cosmetici, sono seconde solo a quelle dei prodotti alimentari e farmaceutici. In effetti, io non sarei coraggiosa a tal punto da rinunciare a tutto ciò per due mesi. Di qualcosa se ne potrebbe fare a meno.
La palestra. Il parrucchiere. I tacchi alti. Ma non tutto. Il mio sondaggio è: Quante di voi riuscirebbero a rinunciare a trucco, parrucco, estetista, shopping e palestra per due mesi? Siete d’accordo con il sondaggio americano che una terapia del genere migliorerebbe l’autostima in una donna?

 

Lascia una risposta

AlphaOmega Captcha Artistica  –  Name the Artist